Da giugno 2009 le Dolomiti, i cosiddetti "Monti Pallidi" appartengono al Patrimonio Mondiale UNESCO. La loro bellezza unica e rara e la loro rara conformazione particolare hanno permesso loro di entrare a far parte dei monumenti, che portano alto il nome di Patrimonio Mondiale UNESCO. Sono nove i territori, tra cui anche il Parco Naturale Sciliar - Catinaccio che rientrano nell'elenco del Patrimonio Naturale.